Traffico di organi umani: l'intervista alla giornalista/scrittrice Emilia Costantini

Qualche anno fa nelle librerie italiane veniva pubblicato "Quel segno sulla fronte", un romanzo della giornalista del Corriere della Sera, Emilia Costantini. La dura prefazione metteva in guardia il lettore che la storia era di fantasia, ma traeva spunto da una storia di cronaca vera. Anche in Italia, in alcune cliniche del nord, vengono effettuati dei trapianti illegali di organi umani. Ecco che la nostra inchiesta coinvolge così anche l'Italia. Eravamo partiti dalle dichiarazioni di don Rovera su medici italiani che andavano ad operare all'estero. Oggi sappiamo che anche in Italia venivano o vengono effettuati questi interventi illegali.

Categorie: 
Total votes: 0