Inchieste 2017

Traffico di organi umani: l'intervista alla giornalista/scrittrice Emilia Costantini

Qualche anno fa nelle librerie italiane veniva pubblicato "Quel segno sulla fronte", un romanzo della giornalista del Corriere della Sera, Emilia Costantini. La dura prefazione metteva in guardia il lettore che la storia era di fantasia, ma traeva spunto da una storia di cronaca vera. Anche in Italia, in alcune cliniche del nord, vengono effettuati dei trapianti illegali di organi umani. Ecco che la nostra inchiesta coinvolge così anche l'Italia. Eravamo partiti dalle dichiarazioni di don Rovera su medici italiani che andavano ad operare all'estero.

Categorie: 
Total votes: 86

Traffico di organi umani: l'intervista a don Giacomo Rovera

Abbiamo incontrato don Giacomo Rovera. Il sacerdote della diocesi di Acqui Terme aveva, già in passato, denunciato ai suoi superiori quanto aveva scoperto: alcuni medici chirurghi del nord Italia andavano in Kenya ad effettuare trapianti di organi non proprio regolari. Ne aveva parlato tanto e non era mai stato ascoltato. Poi era rimasto vittima di uno stranissimo incidente con la sua auto di ritorno dalla messa. Un incidente su cui non è stata aperta alcuna indagine, nonostante le denunce effettuate alle forze dell'ordine che mettevano in evidenza la stranezza dello stesso incidente.

Categorie: 
Total votes: 79

Cogoleto (Ge) - ex Stoppani, l'intervista al consigliere Alessandro Caruso

"Il comune di Cogoleto si costituisca parte civile nel processo per l'ex Stoppani". E' 'la richiesta avanzata dal consigliere di minoranza Alessandro Caruso che sarà al vaglio del prossimo consiglio comunale. Dopo la visita della commissione parlamentare nel sito dell'ex Stoppani, siamo ritornati a parlare dell'argomento, questa volta con l'intervista a Caruso che parla anche della discarica del Molinetto, sequestrata lo scorso autunno dalla magistratura e avanza ipotesi per l'utilizzo dell'area dell'ex Stoppani, una volta bonificata.
Sentiamolo nella nostra intervista

Categorie: 
Regione: 
Comune: 
Total votes: 413

Inchiesta organi - Bonora, "sanno tutto, ma se la prendono con me perché non mollo"

Continua la nostra inchiesta sul traffico illegale di organi umani, partita tutta dalla dichiarazione di don Giacomo Rovera, sacerdote della diocesi di Acqui Terme. Da sempre ad interessarsi del problema il dottor Renato Bonora che, dopo lo sfratto da villa Malesia, immobile di proprietà del seminario di cui lui era affittuario fino al 2026, è stato ospitato da un contadino che aveva in uso il suo appartamento a Finale Ligure. Dal 24 notte Bonora è di nuovo senza una casa perché a sua insaputa è stato cambiato il lucchetto alla porta e lui insieme al contadino sono rimasti fuori.

Categorie: 
Total votes: 298

Cogoleto (Ge) – ritorna l’incubo della Stoppani

L'ex stabilimento Stoppani, tra Cogoleto e Arenzano, ritorna a far parlare di sé. Anzi, si parla dell'inquinamento provocato e che la bonifica non ha ancora eliminato. Ad occhio nudo si possono vedere macchie gialle dai muri di contenimento della fabbrica. Si tratta di cromo esavalente, una sostanza cancerogena e altamente inquinante. L'anno scorso (2016) ci eravamo interessati alla vicenda e avevamo scoperto da un ex autotrasportatore, che i rifiuti speciali, non evidenziati come tali, spesso venivano conferiti illecitamente anche nelle discariche del territorio ligure.

Categorie: 
Regione: 
Total votes: 380

Pages